Il Mar Menor da spiagge

 

Il Mar Menor è circondato da spiagge

 

 

Il Mar Menor è circondato da spiagge (o "Playa" in spagnolo). Ci sono 42 chilometri (26 miglia) di spiagge pulite, intorno alle acque cristalline del Mar Menor, con una profondità massima di sette metri ed è caldo tutto l'anno, anche in inverno.

Ci sono tre aree di spiaggia, ognuna con i propri personaggi. In primo luogo le spiagge di Mar Menor, flussi di sabbia e nella calma, molto caldo laguna di Mar Menor. In secondo luogo, il Mediterraneo sulla "costa orientale" della regione, clima, spiagge di sabbia che conduce al mare aperto. Terza è la costa "meridionale". Il paesaggio è diverso, ancora sabbia, ma molti sono protetti dalle rocce che lo circondano.

Due mari su una linea costiera: il Mar Menor e il Mediterraneo, impressionanti scogliere, spiagge paradisiache di sabbia bianca infinita, vivaci porti e baie voluto con acqua cristallina, oltre 3.000 ore di sole all'anno e temperature miti - anche in inverno - con una media annua di oltre il 18 º C. Questa è la Costa Calida, il luogo ideale per trascorrere qualche giorno di relax sia in inverno che in estate a spendere.


 


 

 

Dalla città di pescatori di Aguilas alle bianche dune della spiaggia di El Mojon in San Pedro del Pinatar, chilometro dopo chilometro tratto di spiagge e calette deserte in attesa dell'arrivo dei bagnanti, il marinaio, il subacqueo o pescatore . Ci sono belle pittoreschi villaggi di pescatori come La Azohia o Cabo de Palos, dove è bello perdersi per qualche giorno, porti, come quelli in Mazarron dove è possibile creare una serata animata da spendere e godere della sua magnifica cucina dopo una giornata in la spiaggia, mentre le aree celesti di bellezze naturali, uniche in tutto il Mar Mediterraneo, sulle spiagge di Calblanque e Calnegre ... e uno dei complessi più turistiche, come nel Mediterraneo: La Manga del Mar Menor, un paradiso tra due mari con spiagge infinite di sabbia e acque cristalline e fondali marini, e dotato di un'infrastruttura hotel eccellente.




 

 

Gli amanti degli sport acquatici troveranno uno dei migliori posti al mondo per praticare vela, canoa, nuoto, sci d'acqua, jet ski, windsurf, catamarano zione, kite surf e qualsiasi altra forma di attività di sport acquatici nei numerosi club, porti turistici e scuole di vela. Il Resort Nautical sul Mar Menor e consorzi simili in Mazarron Aguilas e offrono la possibilità di noleggiare l'attrezzatura, corsi di vela di libri e sistemazione di riserva a prezzi molto interessanti.


Mar Menor regione

 

 

Grande stagno, piccolo mare, nel corso della storia, il cosiddetto Mar Menor avevano nomi diversi, tutti insieme nella descrizione di un fenomeno che la natura concepita come un grande lago costiero (in origine, un sistema open bay) di 170 km2 di caldo acqua salata.

Fin dai tempi più remoti, la ricchezza delle sue acque, la bontà del clima e la bellezza del territorio nel suo complesso attratto molte persone. Gli iberici e Fenici e più tardi gli arabi hanno un ruolo nella storia del Mar Menor. Nel periodo islamico divenne noto come Chico Mar, e il luogo oggi noto come Los Alcazares (dal termine arabo 'Al-Ksar', letteralmente tradotto come "città") è stato scelto per le loro case nel tempo libero. Le continue scaramucce con i pirati algerini ha portato alla necessità di costruire torri di guardia, alcuni dei quali sono oggi conservati, come quelli di El Rame o Rami. Fino al 18 ° secolo l'area era occupata solo da abitanti dediti alla pesca e lo sfruttamento delle saline. Dal 19 ° secolo, a poco a poco questi centri centri di svago e relax per gli abitanti di La Huerta, che hanno stabilito la loro residenza estiva vicino alla costa, attratti principalmente dalle proprietà curative delle acque salmastre. Ancora oggi, il Mar Menor rimane fedele al concetto di 'zona residenziale' caratterizzato da pace e tranquillità.